Privacy Policy Cerimonia prenatalizia della Delegazione Toscana in Fiesole (FI)
Crea sito
Home

Cerimonia prenatalizia della Delegazione Toscana in Fiesole (FI)

E-mail Stampa PDF
Domenica 27 novembre la Delegazione Toscana si è ritrovata presso il duomo di S.Romolo in Fiesole per l’ultima cerimonia prenatalizia. La Santa messa è stata celebrata da Mons.Roberto Pagliazzi, preposto della cattedrale, in presenza di alcune autorità militari e civili, quali il vicesindaco di Fiesole dr.ssa Barbara Casalini. Al termine della funzione, il Delegato D.Ettore d’Alessandro di Pescolanciano con i vice-Delegati marchesi Andrea Serlupi d’Ongran e Niccolò Ridolfi di Montescudaio hanno provveduto alla consegna delle medaglie di benemerenza per il Giubileo della Misericordia ai diversi confratelli e volontari della Sacra milizia. Si è poi svolta una colazione presso l’adiacente refettorio del seicentesco seminario vescovile, durante la quale si sono scambiati i consueti auguri natalizi e raccolti altri donativi per i terremotati. Ha fatto seguito nell’aula magna una breve conferenza storica del cav. prof. Luigi Borgia su “Gli stemmi reali di Spagna, dalle origini ai giorni nostri”, preceduta dai saluti delle autorità delegatizie, dal tesoriere Carlo Testi e dall’addetto cultura Druda che ha presentato il progetto editoriale per il decennale della Delegazione nel 2017. A dieci anni dalla riorganizzata Delegazione Toscana, con le sue tante iniziative di Carità-Credo e Cultura, vi è volontà di lasciare memoria scritta dei componenti partecipanti all’organizzazione con le rispettive “armi”, nonché delle attività svolte e della storia costantiniana mediante la pubblicazione del “Ruolo” delegatizio, quale ultimo impegno significativo di questa regione. L’occasione è servita anche per dettagliare, tramite il cav. Massimo Planera, l’attività della Delegazione a favore dei terremotati del centro-Italia,colpiti dal recente sisma.Infine, è stato presentato il secondo numero del periodico delegatizio “Etica del Cavaliere”, curato dai cav. Fabrizio Druda e Paolo Calvani. Oltre ai numerosi ospiti ed amici erano presenti in più a quelli citati,i confratelli: Epifanio Lo Sardo, Filippo Coralli, Alessandro d’Alessandro, Pasquale De Leo, Giovanni Cipriani, Michele Isernia, Massimo Illiano, Maurizio Chiggio, Francesco Guidotti, Antonio Della Torca, Sergio Berti, Tommaso Di Niso, Pierluigi Artini, Sandro Barbacci, Giancarlo Marinelli, Francesco Lapucci, Edoardo Canino, Damiano Landi, Piero Gramigni, Giuseppe C.Pirro, Giovanni Trapani, Luigi Pandozi, Pietro Castino oltre alle consorelle Michela Villa, Monica Innocenti, Giuseppina Ruggiero.

luttos.jpg luttos.jpg luttos.jpg luttos.jpg luttos.jpg luttos.jpg luttos.jpg luttos.jpg luttos.jpg luttos.jpg luttos.jpg luttos.jpg luttos.jpg luttos.jpg
 

Pagine Visitate : 300481